SwáSthya Yôga


In questa sezione proponiamo alcuni testi di SwáSthya Yoga

CHE COS’È LO YÔGA?
SARÀ UNA GINNASTICA? UNA RELIGIONE?
UNA LOTTA? UN SUCCO DI FRUTTA?


C’era una volta un famoso ballerino che improvvisò alcuni movimenti istintivi, ma, estremamente sofisticati grazie al suo virtuosismo e, proprio per questo, bellissimi. Questo linguaggio corporeo non era propriamente un balletto, ma innegabilmente, era stato to dalla danza.
L’incantevole bellezza della tecnica emozionava coloro che assistevano alla sua esibizione e le persone chiedevano al ballerino di insegnare loro la sua arte. E così fece. All’inizio il metodo non aveva un nome. Era qualcosa di spontaneo, che proveniva dal di dentro, e trovava eco soltanto nel cuore di coloro che avevano avuto il privilegio di nascere con una sofisticata sensibilità.
LEGGI ALTRO

COS’È LO SWÁSTHYA YÔGA
(PRONUNCIA: “SUÁSTIA”)
SWÁSTHYA YÔGA È LO YÔGA PIÙ INTEGRALE CHE ESISTE


SwáSthya, in sanscrito, lingua morta dell’India, significa autosufficien¬za (swa = suo proprio). Comprende anche il significato di salute, benessere, conforto, soddisfazione. Si pronuncia “suástia”. In hindi, la lingua più parlata in India, significa semplicemente salute. In questo caso, con l’accento hindi, si pronuncia “suásti”. Non permettere che persone mal informate confondano SwáSthya, sanscrito, metodo antico, con SwáSthya (“suásti”), hindi, che potrebbe fornire un’interpretazione equivoca con una connotazione terapeutica.
LEGGI ALTRO

LO YÔGA NON È QUELLO CHE PENSI


Le persone pensano che lo Yôga sia tutto quello che in realtà non è. Se chiedessi ad un amico ben informato, colto ed esperto, di scrivere dieci frasi diverse per definire e identificare lo Yôga, è molto probabile che ne sbagli dieci su dieci! Ma non ti stupire: molti praticanti di Yôga commetterebbero errori simili.
LEGGI ALTRO

Per leggere i documenti occorre Adobe Reader. Se non riesci a leggere i testi, puoi scaricarlo gratuitamente facendo click sull'immagine sotto.

WebMaster Softwarehouse.it